ALViSe un nuovo servizio per le biblioteche e per la collettività

Il bisogno di informazione e di documentazione diviene ogni giorno più ampio e diversificato; la necessità di conoscere e capire richiede costante aggiornamento e confronto con una produzione culturale che velocemente si rinnova e si moltiplica

La biblioteca è il "luogo" a cui ciascuno di noi può rivolgersi per soddisfare bisogni informativi e culturali, per lasciarsi conquistare dal piacere della lettura.

Nessuna biblioteca, però, potrà mai essere universale, disporre di tutti i possibili libri del mondo… Ogni biblioteca può, invece, essere una porta aperta a tante altre biblioteche del territorio.

Per questo abbiamo compiuto un primo passo per eliminare i confini tra le biblioteche della nostra provincia, facendo sì che i libri possano spostarsi, muoversi liberamente da una biblioteca all'altra e consegnarsi a chi vuole leggerli e conoscerli.

Questo è ALViSe, Archivio Librario Veneziano in Servizio, il progetto voluto e sostenuto dalla Provincia di Venezia che rende operativo tra le biblioteche civiche del territorio il servizio di prestito interbibliotecario, gratuito per l'utente e realizzato con procedure semplici e standardizzate.

Vogliamo farvelo conoscere, certi che potrete apprezzarlo e scoprire che la vostra biblioteca oggi può offrirvi molto di più.


L'Assessore alla Cultura della Provincia di Venezia

COS'E' e come funziona

Il prestito interbibliotecario è un servizio che, grazie alla cooperazione tra biblioteche, consente agli utenti di ottenere il prestito di un'opera presente in una biblioteca diversa da quella dove si formula la richiesta.

La Provincia di Venezia - Assessorato alla Cultura ha reso possibile questo servizio con ALViSe (Archivio Librario Veneziano in Servizio) creando, grazie alla rete del Sistema Bibliotecario Museale Provinciale, i presupposti operativi con il catalogo bibliografico unico provinciale, realizzato in collaborazione con l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia - Servizi Bibliografici e con il Comune di Venezia - Sistema Bibliotecario Urbano e disponibile in rete Internet e in CD-ROM.

Nasce così la nuova biblioteca di ALViSe, fisicamente estesa su tutto il territorio provinciale e virtualmente presente in un unico catalogo, in grado di moltiplicare il patrimonio bibliografico disponibile all'utenza.

Per il trasporto dei documenti in prestito interbibliotecario, l'Assessorato alla Cultura della Provincia di Venezia si avvale dei servizi forniti da Poste Italiane SpA e si assume gli oneri derivanti, garantendo all'utente la gratuità del servizio.

Accedere al prestito interbibliotecario è molto semplice: l'utente iscritto al prestito presso una delle biblioteche aderenti al SBMP:

  • verifica, con l'assistenza del bibliotecario, la presenza e la disponibilità dell'opera desiderata nel catalogo collettivo e la sua localizzazione;

  • attiva la richiesta di prestito compilando un semplice modulo;

  • ottiene la consegna del volume nella biblioteca dove ha formulato la richiesta.
   Stampa il Modulo di richiesta
    

Torna indietro