Cosa devo pagare?

In linea di principio, l’uso delle biblioteche Ŕ gratuito. Nulla Ŕ quindi dovuto per tutti i servizi di base, generali e istituzionali,  che rispondono alle finalitÓ proprie di ogni biblioteca. Sono tuttavia a carico dell’utente le spese sostenute dalla biblioteca per l’erogazione  di particolari servizi che,   per il loro funzionamento o per il tipo di fornitura, comportino costi aggiuntivi esterni o connessi all’utilizzo di  tecnologie.
biblio062.gif (157 byte)
biblio062b.gif (114 byte)biblio062b.gif (114 byte)biblio062.gif (157 byte)biblio06.gif (198 byte) Sono pertanto generalmente a pagamento tutti quei servizi, detti appunto aggiuntivi o a richiesta individuale, i cui costi  non rientrano nel normale funzionamento rivolto alla generalitÓ dell’utenza, ma siano direttamente ascrivibili a prestazioni particolari, volte a soddisfare richieste specifiche di singoli utenti. Ci˛, oltre costituire per la biblioteca un rimborso (peraltro quasi sempre parziale) delle spese sostenute,  vale anche a garantirla dagli abusi ed usi impropri, tutelandone proprio la funzione primaria di uso pubblico.
biblio06b2.gif (159 byte)
Vi sarÓ quindi richiesto, secondo tariffe fissate dalle singole biblioteche, il pagamento delle spese relative all’esecuzione di riproduzioni, alla spedizione di materiali in prestito interbibliotecario, a stampe da computer, ed eventualmente all’utilizzo di particolari attrezzature e/o collegamenti in rete, come ad altri nuovi servizi resi disponibili, qualora comportino un onere per la biblioteca che li eroga. biblio06b2.gif (159 byte)biblio06b.gif (198 byte)
biblio062.gif (157 byte)
biblio062b.gif (114 byte)biblio062.gif (157 byte)biblio06.gif (198 byte) Un possibile divario nella tariffazione tra le diverse biblioteche non dovrÓ meravigliare, in quanto giustificato dalla differente tipologia, finalitÓ e politica dei servizi propria di ciascun istituto. Diverse possono essere anche le modalitÓ di pagamento, definite da ogni biblioteca  in rapporto sua natura istituzionale e alle sue esigenze di funzionamento.

torna all'indice