Alvisopoli,
le barchesse di Villa Mocenigo
Fondata all’inizio del secolo scorso dal conte Alvise Mocenigo, divenne centro di una vasta zona di terre bonificate. Il complesso č costituito dalla villa padronale, la casa per i mezzadri, i fabbricati per la lavorazione dei prodotti della terra e perfino un’importante tipografia. Un intelligente restauro fa ammirare Villa Mocenigo e l’attiguo parco di gusto neoclassico che ospita l’Oasi del bosco di Alvisopoli gestito dal WWF di Portogruaro.
Nella vicina Chiesa dedicata a S. Luigi lavorarono artisti vicini al Canova e si conservano alcune tele che gli stessi Mocenigo vi trasportarono da altri possedimenti.
Da Portogruaro, S.S.14 in direzione Trieste, indicazioni per Fossalta di Portogruaro (8 km ca.)
Da S. Donā, S.S. 14 fino a Portogruaro, indicazioni per Fossalta di Portogruaro (36 km ca.)
[ chiudi la scheda ]   [ alla tappa successiva ]