1949, 31 Maggio, casa Pagliarin, loc. Vallesina, Le presette ( Valle Lanzoni)
E’ il giorno del matrimonio fra Adelma Pagliarin e Sante Natante di Meolo (1912-1974).
Sulla destra, due cugine di "Santo": "Nene" e Giuliana Natante. La bambina al centro Lidia, 11 anni, sorella di "Nene".
La porta di casa rivolta verso la laguna. Durante le mareggiate invernali l’acqua arriva a bagnare la soglia.
"…Santo aveva una morosa, ma con "Delma" fu un colpo di fulmine: negli anni del fidanzamento, la cavana vicino alla casa di lei divenne la casa sua e dei loro incontri.
Santo conduce con il padre a Meolo uno storico negozio di alimentari ed un appassionato cacciatore di laguna, passione ereditata dai nonni. La casa dei Pagliarin, oltre il Sile un riferimento per chi arriva dall’entroterra: sono loro stessi a traghettare "…giorno e notte, con qualsiasi tempo e per niente.." sulla riva opposta del Sile, in valle, i cacciatori dalla terraferma, che talvolta hanno cavana e barca in laguna. Qui Delma e Santo, che la chiama "Fior di valle", si sono conosciuti qualche anno prima.
[ chiudi la scheda ]