1949, 31 Maggio pomeriggio, Isola della Cura
Al ritorno la comitiva sbarca all’isola della Cura, abitata da persone che vi coltivano ortaggi. Sul cortile erboso della loro vecchia casa si svolgerÓ la festa.
Al centro della foto Sandri Simonato (1921) con la fisarmonica: "..suonava sempre la stessa musica.. Santo aveva incaricato due amici suoi di Burano, di preparare risotto e pesce per il pranzo all’aperto…Poi con la fisarmonica abbiamo fatto festa e ballato.."
"..l’arrivo di un temporale ci costrinse a ripartire in fretta. Nel tardo pomeriggio, dopo aver traghettato il Sile per tornare a Meolo, tutti fermi sull’argine della Jesolana: passava, mi pare, il Giro d’Italia.."
[ chiudi la scheda ]