Villa Comunale. L'edificio č attribuito all'architetto Guglielmo d'Alzano, detto il Bergamasco (1480-1550) ed č caratterizzato da una sapiente e proporzionata distribuzione dei pieni e dei vuoti. Nel corpo sporgente, alle arcate del piano terra, corrispondono nel piano successivo monofore centrate o le arcatelle binate della loggia. L'edificio č sede di alcuni uffici, della Biblioteca Comunale e del Museo Paleontoogico "Michele Gortani". Tra il fianco del palazzo e l'attigua cappella tardo seicentesca si trova il cancello di accesso al parco.
[ chiudi la scheda ]